Dopo 26 anni Adrano avrà un nuovo Regolamento Edilizio

in News/Politica di

La riqualificazione edilizia e urbana trova “territorio” fertile nell’hinterland etneo, nel comune di Adrano: lo conferma l’incontro avvenuto ieri pomeriggio (9 luglio) tra il presidente della Commissione consiliare comunale Carmelo Salanitro, il presidente dell’Ordine provinciale Architetti Giuseppe Scannella, il segretario degli Ingegneri etnei Mauro Scaccianoce e il presidente Ance Catania Nicola Colombrita.

In questa occasione è stato presentato il Regolamento edilizio recentemente esitato dalla Commissione, recependo integralmente il modello elaborato dalle tre categorie professionali per Catania e per i comuni della sua provincia, inclusa la parte relativa agli incentivi volumetrici.

Il documento esposto agli operatori della città, è frutto del lavoro congiunto dei due Ordini e dell’Ance, a supporto degli interventi di trasformazione del territorio: «L’adozione di uno strumento di chiara lettura, semplice e univoco – hanno sottolineato Scannella, Scaccianoce e Colombrita durante l’incontro –  è una spinta propulsiva alla riqualificazione urbana ed edilizia, intesa anche come atto di responsabilità verso le future generazioni e importante volano economico. Il fatto che l’Amministrazione comunale possa dotarsi della versione integrale del Regolamento edilizio da noi predisposto, vista anche l’unanime condivisione da parte di tutte le forze politiche presenti in Commissione, può fare di Adrano il comune pilota nel percorso di rigenerazione del territorio etneo». Un Regolamento dinamico e dall’alto valore tecnico, che migliora l’applicabilità delle regole e suggerisce linee guida utili nel tempo e naturalmente nello spazio: la semplificazione delle procedure a favore di una maggiore chiarezza e semplificazione burocratica sta alla base di un documento che assume anche il valore di un dialogo con il comparto pubblico.

Soddisfazione è stata espressa anche dal presidente della Sesta Commissione consiliare “Urbanistica” di Adrano, l’architetto Carmelo Salanitro, consigliere comunale di Symmachia. 

“Dopo tanti anni Adrano potrà avere uno strumento così importante – spiega il consigliere Salanitro – ciò è frutto dell’impegno unanime della Commissione che ha voluto prevedere diverse agevolazioni, premialita’ per l’efficienza energetica, norme chiare per tentare di far ripartire l’edilizia. Mi preme per questa ragione ringraziare i consiglieri Nicola Caltabiano, Agnese Alberio, Francesco Mannino, Luca Petralia, Giorgio Sampieri, Carmelo Santangelo, Valeria Scafidi e Alessandro Zignale. Mi auguro che possa essere approvato al più presto dal Consiglio comunale”.