Category archive

Iniziative - page 5

A maggio collettiva d’arte di Symmachia ad Adrano, Biancavilla e Catania. Ecco come partecipare

in Cultura/Iniziative di

Si chiama “Le infinite luci della vita”, la collettiva d’arte contemporanea promossa dall’Associazione Culturale Symmachia per offrire una vetrina importante ai tanti talenti artistici del territorio. 

La Mostra si svolgerà in tre tappe, tutte a maggio. Si partirà da Palazzo San Domenico di Adrano dal 9 al 11 maggio, per poi proseguire nella affascinante cornice di Villa delle Favare a Biancavilla dal 15 al 17 maggio e conclusione a Palazzo della Cultura a Catania.

 

Ci si rivolge in particolare ad artisti che hanno conseguito gli studi presso il Liceo Artistico o l’Accademia delle Belle Arti, ma l’organizzazione si riserva altre tipologie di adesioni.

La Mostra d’arte è già giunta alle sua terza edizione ed è stata curata negli anni da Lorenzo Di Bella in collaborazione con Fabio Saitta e Alfonso Restitivo e, da quest’anno, con l’artista adranita Sara Ricca.

Questo è il blog che Symmachia ha realizzato per tutte le notizie utili per partecipare alla collettiva d’arte http://infinitelucidellavita.wordpress.com/

Bando di partecipazione – clicca qui

Salute e Sport, Arte e Opportunità, tre iniziative di Symmachia fra sabato e martedì prossimi

in Cultura/Iniziative di

Symmachia promuove tre distinti appuntamenti che toccheranno alcuni interessanti aspetti. Sport, Arte e Opportunità saranno i tre pilastri degli appuntamenti promossi, a titolo gratuito, dall’Associazione Culturale Symmachia di Adrano e Biancavilla.

Si comincia sabato prossimo, 12 aprile, alle ore 15.30 a Palazzo Bianchi, ad Adrano, con l’iniziativa “Sport e Salute, Traumatismi sportivi”, il Corso di aggiornamento per docenti di Educazione fisica, istritturoi, allenatori, operatori e titolari di strutture e realtà sportive del territorio, medici ed infermieri. L’iniziativa, curata dal prof. Maurizio Zignale, è realizzata in collaborazione con AILF, Mythos Danza, IPASVI, Comune di Adrano.

 

All’iniziativa interverranno i relatori: dott. Salvatore Salamone, dott. Gaetano Gulino, dott. Gaspare Cordovana, dott. Tony Magrì, inf. Vincenzo Di Leo, dott. Aldo Luca, inf. Salvo Floresta, dott. Angelo Garraffo, inf. Alessandro Scalisi che modererà il dibattito. 

Ad introdurre saranno il prof. Maurizio Zignale, promotore dell’iniziativa, e Calogero Rapisarda, vicepresidente dell’Associazione Culturale Symmachia. Previsti i saluti istituzionali del sindaco di Adrano Pippo Ferrante.

Foto: Sabato e domenica prossima, 12 e 13 aprile, a Palazzo Bianchi, ad #Adrano, mostra personale dell'artista Sara Ricca.  Un modo per valorizzare e promuovere quanto di buono abbiamo nella nostra comunità.

Sempre sabato 12 aprile, a Palazzo Bianchi (piano terra) spazio alla creatività e all’arte con le opere della giovane artista adranita Sara Ricca, appena laureata presso l’Accademia delle Belle Arti di Catania con una tesi interamente dedicata alla rappresentazione pasquale dei “Diavulazzi”. 

 

La mostra verrà inaugurata alle ore 16 e rimarrà visitabile fino alle ore 20 e domenica 13, Domenica delle Palme, dalle ore 10 alle ore 13 e nel pomeriggio dalle ore 16 alle ore 20. 

All’inaugurazione prenderanno parte la prof.ssa Angela Anzalone, l’architetto Lorenzo Di Bella e l’artista Sara Ricca

 

Mercoledì 30 aprile, alle ore 17.30, a Villa delle Favare a Biancavilla importante incontro su “Bonus Ristrutturazioni” , le  opportunità previste dal Governo nazionale in materia di ristrutturazione delle abitazioni, attraverso vere e rpoprie agevolazioni fiscali. Verrà illustrata anche la proposta elaborata da Mediolanum Bank. All’incontro prenderanno parte il direttore del periodico d’informazione “Symmachia” Vincenzo Ventura, il dirigente della Soprintendenza ai Beni culturali di Catania, arch. Carmelo Salanitro, l’arch. Lorenzo Di Bella, il promoter finanziario di Mediolanum Fabio Catania, il sindaco di Biancavilla Pippo Glorioso. A moderare sarà Agnese Alberio dell’Associazione Culturale Symmachia.

 

 

Convenzione fra Confcommercio e Symmachia: “uniamo le forze”

in Iniziative di

E’ stata siglata ieri una convenzione fra il periodico d’informazione Symmachia e la Confcommercio di Adrano per una collaborazione fra le due realtà per realizzare iniziative e sostenere, reciprocramente, le realtà e le imprese presenti nel territorio.

Come vediamo in queste immagini, a firmare la convenzione sono stati il presidente di Confcommercio Adrano Letizia Strano, il direttore di “Symmachia” Vincenzo Ventura e il responsabile editoriale Angela Anzalone, insieme al responsabile di zona della Confcommercio Paternò-Biancavilla-Adrano Salvatore Signorello.

“E’ il momento di unire le forze, ciascuno per la propria parte – hanno detto Letizia Strano e Vincenzo Ventura – bisogna sostenere, pubblicizzare e promuovere le realtà e le imprese che, nonostante il periodo di crisi e il sistema burocratico farraginoso, si sforzano di fare commercio, in un territorio in cui le attività locali subiscono pesantemente gli effetti dei grandi centri commerciali e del dilagante abusivismo commerciale”.

 

  

300 studenti alla scoperta del centro storico

in Adrano/Iniziative/News di

Oltre 300 studenti di 12 Comuni della provincia di Catania protagonisti, ieri mattina, ad Adrano di una vera e propria gara di orientamento e velocità, promossa dalla Federazione Italiana Sport Orientamento con l’Associazione Sport Etna outdoor e l’Assessorato allo Sport del Comune di Adrano.

I ragazzi si sono ritrovati in piazza Umberto, ai piedi dell’imponente Castello normanno, per il circuito che è stato realizzato nel centro storico di Adrano.

Agli studenti è stata consegnata una carta topografica senza indicazioni specifiche e sono stati impegnati in un percorso di 1,3 chilometri. Vince il più veloce e chi è stato in grado di orientarsi più rapidamente.

 

(Foto TVA)

A seguire, intervista all’assessore allo Sport Maurizio Zignale

6 mesi di attività amministrativa di Symmachia, Anzalone e Zignale parlano alla città

in Iniziative/Politica/video di
Nel rispetto del programma elettorale e degl impegni assunti in campagna elettorale, l’Associazione Culturale Symmachia ha voluto realizzare una “finestra d’informazione” sull’attivita’ politico-amministrativa del vicesindaco di Adrano Angela Anzalone e dell’assessore Maurizio Zignale svolta in questi sei mesi.
A seguire pubblichiamo il video integrale dello spazio autogestito andato in onda nei giorni scorsi su TVA.

Tutti i video sull’iniziativa su p. Pino Puglisi e le prime iniziative per il 2014

in Bacheca/Iniziative di
L’iniziativa su don Pino Puglisi, a Biancavilla, lo scorso 28 dicembre 2013, ha avuto una grande (ed inaspettata) partecipazione. Per quanti non hanno avuto modo di prendere parte, proponiamo alcuni video che ripercorrono la manifestazione promossa dall’Associazione Culturale Symmachia e dall’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina” di Biancavilla.

Servizio TVA – Ecco l’iniziativa su don “3P”


Servizio TVA – Glorioso e Anzalone accolgono proposta di Symmachia “una strada o una struttura sarà dedicata a p. Puglisi”


 

Versione integrale dell’iniziativa su p. Puglisi con filmati Ficarra e Picone, Luca Zingaretti, Concerto di Natale a cura dell’Orchestra Scuola Media “Luigi Sturzo”, intermezzi del C.G.S. – Life di Biancavilla tratti dal musical “3P” di Armando Bellocchi. Sono contenute le versioni integrali degli interventi di don Mario Torcivia che ha curato il processo di beatificazione e di Maurizio Artale presidente del Centro “Padre Nostro” di Brancaccio

 

Auguri per il 2014 di Symmachia – bilancio su manifestazione Puglisi e prime iniziative in programma per il nuovo anno, fra cui il ricordo del giornalista Pippo Fava, ucciso dalla mafia, e le attività per il defibrillatore nelle strutture sportive di Adrano e Biancavilla.

 

Glorioso e Anzalone accolgono proposta di Symmachia: “verrà intitolata una struttura o una via a don Pino Puglisi”

in Bacheca/Battaglie/Comunicati Stampa/Iniziative di

Biancavilla e Adrano avranno una strada o una struttura dedicata a don Pino Puglisi, ucciso dalla mafia nel 1993.

A renderlo noto sono stati il sindaco di Biancavilla, Giuseppe Glorioso, e il vicesindaco di Adrano, Angela Anzalone che, di fatto, hanno accolto la proposta dell’Associazione Culturale Symmachia, lanciata nei mesi scorsi per ricordare e far conoscere ai giovani la straordinaria figura del parroco di Brancaccio.

L’impegno e’ stato assunto in maniera ufficiale durante la manifestazione in memoria di don Puglisi, svoltasi, sabato scorso, al teatro “La Fenice”, stracolmo di gente, che ha accolto la notizia con scroscianti applausi.

 

“Occorre far comprendere ai giovani quella “rivoluzione” della normalità e della semplicità avviata da don Puglisi – ha detto Glorioso – ho avuto modo di vedere le richieste ufficiali di Symmachia e come Amministrazione comunale sentiamo il dovere morale di dedicare a questo grande uomo una strada o una struttura della nostra città”.

 Per il vicesindaco di Adrano, Anzalone, “e’ doveroso riprendere e diffondere il metodo educativo di don Puglisi perché la mafia teme più di ogni altra cosa l’educazione dei giovani così come la presa di coscienza che un reale cambiamento e’ davvero possibile”.

(Un momento della manifestazione al teatro “La Fenice” di Biancavilla)

 

Grande la soddisfazione per Symmachia che, in più occasioni, aveva chiesto un riconoscimento pubblico a don Puglisi e che ha voluto promuovere, sabato scorso, insieme all’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina”, un momento di riflessione e di testimonianza proprio sul neo beato siciliano.

 “Finalmente nelle nostre città ci sarà una strada o una struttura che ci porterà a pensare a don Puglisi – dice Vincenzo Ventura di Symmachia – non e’ un caso che proprio nella ricorrenza dell’anniversario di fondazione di Symmachia abbiamo voluto ricordare una figura importante nella lotta alla mafia. Per noi, l’impegno preso dalle Istituzioni locali e’ un bel dono di compleanno e rappresenta un punto di inizio, convinti che “se ognuno fa qualcosa, allora si potrà fare molto”.

Iniziativa su don Puglisi, straordinario successo. Oltre 400 persone al Teatro “La Fenice”

in Bacheca/Biancavilla/Comunicati Stampa/Iniziative/News di

Ha riscosso un grande successo, in parte inaspettato, l’iniziativa “3P – Don Pino Puglisi: il coraggio del Vangelo, una speranza per la sicilia” promosso dall’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina” e dall’Associazione Culturale Symmachia per ricordare una delle figure straordinarie di Sicilia, di quella che Paolo Borsellino definiva una “terra bellissima e disgraziata”.

Al teatro “La Fenice” di Biancavilla si è creata un’atmosfera particolare dove testimonianze dirette e musica, insieme a contributi filmati, hanno permesso di conoscere più a fondo il contesto in cui don Puglisi ha svolto il suo ministero sacerdotale e la lotta alla mafia, in uno dei quartieri più difficili di Palermo.

Ad intervenire sono stati don Mario Torcivia che ha conosciuto don Puglisi e che ha redatto la “positio” del processo di beatificazione, conclusosi con la cerimonia di beatificazione del 25 maggio scorso, e Maurizio Artale presidente del Centro “Padre Nostro” voluto e fondato da don Puglisi a Brancaccio. Ad intervistarli sono stati Alessandro Scaccianoce e Vincenzo Ventura, esponenti rispettivamente dell’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina” e dell’Associazione Culturale Symmachia. Ad introdurre è stata Miriam Mazzaglia.

Per tre anni, don “3P” (come si faceva chiamare) ha fatto prima di tutto il parroco, amministrando i sacramenti, aiutando i suoi ragazzi, le loro famiglie, a strappare nuove leve alla criminalità organizzata. 
Puglisi aveva come arma l’amore che trovava la sua fonte nel Vangelo, inteso come strumento di giustizia, di libertà, di affermazione della dignità umana, di speranza. 
 
“Occorre tempo prima che qualcosa possa cambiare”, ripeteva don Pino con un sorriso vero, dolce e semplice che riusciva a mostrare anche quando subiva intimidazioni e percosse fisiche. Dava fastidio don Puglisi, era un vero “rompiscatole” (come si definiva ai suoi alunni). Bisognava mettere a tacere quel “parrino” che non faceva il “parrino” perchè si spingeva oltre, perchè attuava un metodo educativo rivoluzionario: i ragazzi prendevano coscienza del fenomeno mafioso e per questo consigliava di “lasciar perdere chi ti porta a mala strada”. Quella bocca doveva essere tappata attraverso un’esecuzione esemplare che Salvatore Grigoli volle concretizzare raggiungendo don Puglisi, nei pressi della sua abitazione, a Brancaccio, la sera del 15 settembre 1993, giorno del suo 56° compleanno. “Me l’aspettavo”, disse don Puglisi all’assassino che, tutt’oggi, come collaboratore di giustizia, porta impresso nella mente (e nel cuore) quel solito sorriso dolce di Puglisi.
 

A condividere l’iniziativa anche la scuola media statale “Luigi Sturzo” di Biancavilla che ha partecipato proponendo un vero e proprio concerto di Natale grazie all’Orchestra composta da giovanissimi musicisti, fiore all’occhiello della città. A scandire i momenti della serata anche gli intermezzi tratti dal musical “3P” di Armando Bellocchi e del CGS – Life.

 
Durante la manifestazione sono intervenuti il sindaco di Biancavilla Giuseppe Glorioso e il vicesindaco di Adrano Angela Anzalone che hanno accolto la proposta di Symmachia di intitolare una strada o una struttura proprio a don Puglisi (vedi articolo).
Presenti fra gli altri il presidente dell’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina” Giuseppe Santangelo, il presidente del Consiglio comunale di Biancavilla Placido Furnari, l’assessore alla Cultura di Rosanna Bonanno e l’assessore Giuseppe Furnari, l’assessore del Comune di Adrano Maurizio Zignale, il consigliere comunale di Adrano Agnese Alberio. 
E’ intervenuta anche una rappresentanza di giovanissimi della comunità di San Filippo di Adrano con in testa il parroco don Gaetano Milazzo.
 
(Nella foto di G. Stissi, da sinistra Mazzaglia, Santangelo, Glorioso, Anzalone, Ventura, Scaccianoce)

Natale 2013, gli auguri con i braccianti agricoli di Adrano

in Adrano/Bacheca/Iniziative/News di

Si è svolto in piazza Umberto un momento di condivisione con i braccianti agricoli di Adrano in occasione del Natale su iniziativa dell’Associazione Culturale Symmachia e del Movimento Braccianti di Adrano.

Ad intervenire sono stati il vicesindaco Angela Anzalone, l’assessore Maurizio Zignale, il segretario della Uila e del Movimento braccianti Nino Lombardo con i gruppi consiliari di Symmachia e di Azione Civica. 

(un momento degli auguri con il vicesindaco Anzalone e il segretario Lombardo)

 

“E se ognuno fa qualcosa, allora si può fare molto”. Sabato 28 al Teatro “La Fenice” ricordo di don Pino Puglisi

in Bacheca/Biancavilla/Comunicati Stampa/Iniziative di

L’Associazione Culturale Symmachia nella ricorrenza dell’anniversario della sua fondazione (28 dicembre 2009, ndr) promuove un’iniziativa sulla straordinaria figura di don Pino Puglisi, ucciso dalla mafia nel 1993.

All’iniziativa prendono parte don Mario Torcivia che ha conosciuto personalmente don Puglisi e ne ha curato la positio per il processo di beatificazione (conclusosi con la cerimonia di beatificazione del 25 maggio scorso) e Maurizio Artale presidente del Centro “Padre Nostro” voluto e fondato da don Puglisi nel difficile quartiere di Brancaccio, a Palermo.

Ad intervistare Torcivia ed Artale saranno Alessandro Scaccianoce e Vincenzo Ventura, esponenti rispettivamente dell’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina” e dell’Associazione Culturale Symmachia, realtà associative promotrici dell’incontro.

In apertura di serata vi sarà il concerto di Natale dell’Orchestra della scuola media statale “Luigi Sturzo” di Biancavilla. Diversi saranno i contributi filmati tratti dagli spettacoli di Ficarra e Picone, da documentari Rai e dal film Rai “Alla luce del sole” con monologhi dell’attore Luca Zingaretti.

Saranno presenti fra gli altri il sindaco di Biancavilla Giuseppe Glorioso, l’assessore alla Cultura Rosanna Bonanno, il vicesindaco di Adrano Angela Anzalone, l’assessore comunale di Adrano Maurizio Zignale, il presidente dell’Associazione “Maria SS. dell’Elemosina” Giuseppe Santangelo.

 

 

Go to Top