Category archive

Adrano - page 4

Stasera il Consiglio comunale che dovrà eleggere il nuovo Presidente

in Adrano/News di

Si svolgerà questa sera, alle ore 21, ad Adrano il Consiglio comunale convocato dal vicepresidente Nicola Pulvirenti, in seguito alle dimissioni del Presidente Angela Branchina, nominata immediatamente dopo assessore della Giunta Ferrante.

Questa sera dovrebbe ultimarsi il puzzle della spartizione delle poltrone con l’elezione del nuovo Presidente del Consiglio comunale. Per la nuova Maggioranza sarà questo il primo banco di prova.

Symmachia informerà i lettori in diretta di ciò che avverrà in Consiglio comunale.

 

50 anni di sacerdozio, festa per mons. Currao e p. Santangelo in chiesa Madre

in Adrano/News di

Sei sacerdoti della provincia di Catania hanno festeggiato, insieme, il loro 50° anniversario di sacerdozio presso la chiesa dell’Assunta di Adrano (chiesa Madre). Tra i presbiteri anche due adraniti: mons. Benedetto Currao e don Gaetano Santangelo, ordinati sacerdoti nel 1964.

Per l’occasione è stata celebrata una santa Messa a cui hanno preso parte anche il cardinale di Palermo Paolo Romeo e l’arcivescovo di Catania Salvatore Gristina.

Il 13 agosto alle 21 Consiglio comunale ad Adrano

in Adrano/News di

Si svolgerà l’antivigilia di ferragosto, il Consiglio comunale di Adrano, convocato dal vicepresidente Nicola Pulvirenti per il 13 agosto alle ore 21, in seduta ordinaria.

Sarà il primo Consiglio dopo le dimissioni del presidente Angela Branchina, nominata poi assessore della Giunta Ferrante. Dunque, sarà necessario procedere all’elezione del nuovo Presidente del Consiglio comunale e alla surroga dei componenti delle Commissioni consiliari permanenti (la Branchina sostituirà nelle Commissioni il Consigliere comunale che verrà eletto Presidente).

Fra gli altri punti, la verifica della quantità e della qualità delle aree da destinarsi a residenza, la presa d’atto dell’importo per lo squilibrio finanziario derivante dall’abrogazione di alcune norme e la relativa procedura di riequilibrio ed infine i due punti che riguardano le aliquote e le detrazioni Tasi e Imu 2014.

Se dovesse saltare il numero legale nel corso della seduta per più di una volta il Consiglio comunale verrebbe convocato il giorno dopo, cioè il 14 agosto alle ore 21 per un Ferragosto alternativo.

Adrano, calci e pugni al dipendente del Comune nel giorno di san Nicolò

in Adrano/News di

E’ stato picchiato selvaggiamente a calci e pugni: due fendenti ben assestati sono finiti agli zigomi. Aggredito senza ragione da almeno due balordi capaci di prendersela con chi fatica a difendersi. Con chi non farebbe del male a nessuno. Vittima di inaudita violenza è stato il dipendente comunale che si occupa dei bagni della villa comunale. Una persona mite e che è ben voluta da tutti. Ma non evidemente da chi domenica sera, poco prima di mezzanotte, subito dopo ii fuochi in onore del patrono San Nicolò Politi ha deciso di umiliarlo, picchiandolo. Il dipendente presentatosi alla Guardia medica aveva il volto in una pozza di sangue e gonfio per via delle percosse.

La vile aggressione è avvenuta proprio nel giorno del secondo anniversario dalla morte del giovanissimo Rosario Ranno, ucciso all’interno della villa comunale. E domenica sera un filo sottile a distanza di due anni ha accomunato le due cose: quello della violenza gratuita. Sull’aggressione al dipendente comunale indagano gli agenti del commissariato adranita.
Anthony Distefano – Live Sicilia

Adrano, per non dimenticare Rosario Ranno

in Adrano/News di

Sono trascorsi due anni esatti dalla morte del giovane Rosario Ranno, nel giorno di festa per il Santo protettore. Era, infatti, la sera del 3 agosto 2012 quando, da poco conclusasi la tradizionale “Volata dell’Angelo”, Rosario passeggiava insieme alla fidanzata e ad alcuni amici all’interno della Villa comunale, quando è stato coinvolto in una lite tra ragazzi.

Il giovane adranita è stato ucciso con una coltellata al petto. Una morte assurda che ha sconvolto l’intera comunità.

Lo scorso anno, l’Amministrazione comunale ha voluto realizzare uno cippo per ricordare tutte le vittime della violenza, nel Giardino pubblico, in prossimità del luogo in cui trovava la morte proprio il giovane Rosario, amato e stimato da tutti.

Questa mattina il sindaco Ferrante ha reso un omaggio floreale, insieme a tanti altri messaggi d’affetto nei confronti della famiglia, lasciati sul social network Facebook.

 

Europee 2014, sorteggiati scrutatori ad Adrano e Biancavilla

in Adrano/Biancavilla di

Sono stati sorteggiati i componenti dei seggi elettorali per le prossime elezioni europee del 25 maggio prossimo. Si voterà un solo giorno, domenica 25, dalle ore 7 alle ore 23 ed è possibile esprimere fino ad un massimo di tre preferenze nell’ambito della stessa lista prescelta.

Frattanto pubblichiamo, a seguire, tutti gli scrutatori sorteggiati ad Adrano e a Biancavilla.

Scrutatori di Adrano – clicca qui

Scrutatori di Biancavilla – clicca qui

Domani incontro su agevolazioni per le ristrutturazioni

in Adrano/News di

Si svolgerà domani, 27 marzo, alle ore 18, a Palazzo Bianchi, ad Adrano, un’interessante conferenza sul tema “Bonus Ristrutturazioni, istruzioni per l’uso”, promossa dall’Associazione degli Architetti “Laboratorio Simeto” in sinergia con l’architetto iunior Lorenzo Di Bella e il promoter finanziario supervisor Fabio Catania di Mediolanum Family Bank. A moderare l’incontro sarà il giornalista Vincenzo Ventura.

L’iniziativa nasce per informare delle opportunità nel settore della progettazione e dell’edilizia, i più colpiti in questo periodo di crisi economica.

L’edilizia è ferma ormai da tempo, non vi sono più nuove costruzioni e molte di quelle esistenti sono in vendita.  

All’incontro interverranno i tecnici e le imprese di Adrano a cui verrà illustrato il Piano Bonus ristrutturazioni 2014, introdotto dall’ultima Legge di Stabilità, in tema di agevolazioni fiscali e ristrutturazioni edilizie.

300 studenti alla scoperta del centro storico

in Adrano/Iniziative/News di

Oltre 300 studenti di 12 Comuni della provincia di Catania protagonisti, ieri mattina, ad Adrano di una vera e propria gara di orientamento e velocità, promossa dalla Federazione Italiana Sport Orientamento con l’Associazione Sport Etna outdoor e l’Assessorato allo Sport del Comune di Adrano.

I ragazzi si sono ritrovati in piazza Umberto, ai piedi dell’imponente Castello normanno, per il circuito che è stato realizzato nel centro storico di Adrano.

Agli studenti è stata consegnata una carta topografica senza indicazioni specifiche e sono stati impegnati in un percorso di 1,3 chilometri. Vince il più veloce e chi è stato in grado di orientarsi più rapidamente.

 

(Foto TVA)

A seguire, intervista all’assessore allo Sport Maurizio Zignale

“Senza impresa non c’è Italia”, Confcommercio a Roma. Vicesindaco Anzalone:”vicini alle imprese”

in Adrano/News di

confcommercio adrano

“Senza impresa non c’è Italia, riprendiamoci il futuro”. Con questa slogan anche la Confcommercio di Adrano si appresta ad “invadere” Roma il prossimo 18 febbraio per la manifestazione nazionale promossa da Rete Imprese Italia. L’evento è stato presentato oggi pomeriggio anche ad Adrano dal locale direttivo della Confcommercio, guidato dalla presidente Letizia Strano, che parteciperà alla mobilitazione generale delle imprese. Imprese che adesso vogliono fare sentire la loro voce con la partecipazione di tutte le associazioni di categoria. Il direttivo della Confcommercio chiede anche il sostegno dei cittadini e dei commercianti locali, chiamati ad esporre nei loro negozi la locandina della manifestazione nazionale.

“Le Istituzioni devono stare dalla parte delle imprese e dei lavoratori, specialmente a coloro che operano nelle piccole realtà, come Adrano – dice il vicesindaco di Adrano Angela Anzalone che mantiene la delega allo Sviluppo Economico – con la Confcommercio abbiamo già avviato un percorso nella nostra comunità perchè siamo convinti che le Istituzioni, oggi, devono far sentire la propria vicinanza e devono fornire strumenti utili per promuovere concrete politiche di sviluppo e di rilancio. Auspichiamo – conclude la prof.ssa Anzalone – che a Roma si possano trovare le giuste soluzioni e per questa ragione confidiamo che il nuovo Governo che si insedierà mettà al primo posto il lavoro, lo sviluppo e le politiche sociali”.

 

(Notizia e foto – TVA)

Go to Top