Finanziamenti per 14 ditte di Adrano. In arrivo dal Gal Etna altri interventi

in News di

gal etna 1

E’ in arrivo una pioggia di finanziamenti per 14 ditte di Adrano che operano nell’ambito dell’agricoltura e del turismo. 

Ad annunciarlo sono stati il sindaco Pippo Ferrante e il vicesindaco Angela Anzalone nel corso di un incontro con alcuni componenti del Gal Etna, il vicepresidente Enzo Maccarrone e il componente del Cda Nuccio Agliozzo. 

Si tratta di risorse a fondo perduto messe a disposizione per le aziende che hanno presentato alcuni progetti utili a rilanciare il settore agricolo e turistico. 

Il finanziamento sarà di circa 75 mila euro per ciascuna ditta e servirà per gli usi più vari, come l’acquisto di attrezzature necessarie per l’attività lavorativa. 

L’impegno dell’Amministrazione Ferrnate sulle opportunità previste dal Gal Etna, dalla Comunità Europea e dalla Regione Siciliana è ormai noto, su diversi ambiti. 

Questi finanziamenti rappresenteranno una vera e propria boccata d’ossigeno per lo sviluppo economico di Adrano perchè aiuteranno le imprese a fare sempre meglio nella loro attività. Si dice estramamente soddisfatta l’assessore allo Sviluppo economico Angela Anzalone. 

“Siamo stati chiamati dai cittadini ad amministrare questa comunità – dice la prof.ssa Anzalone – per questa ragione è compito di un buon amministratore mettere a conoscenza tutti delle opportunità in campo, utili a fare impresa e a generare sviluppo. Abbiamo aderito anche al progetto “Profeti in Patria” che potrebbe agevolare la partecipazione di nostri artigiani, commercianti, agricoltori al grande Expo di Milano”.

Anche il sindaco Pippo Ferrante si dice particolarmente contento perchè: “su 32 progetti finanziati dal Gal Etna ben 14 sono di ditte di Adrano e ciò dimostra – prosegue Ferrante – la nostra attenzione a diffondere le informazioni utili perchè queste risorse non vengano sprecate ma, al contrario, impiegate per far crescere le nostre aziende che certamente non vivono una situazione economica facile”.

E’ da dire che il presidente del Gal Etna, il sindaco di Biancavilla Pippo Glorioso, dovrebbe firmare, proprio in questi giorni, alcuni importanti atti proprio che sbloccheranno altri finanziamenti per aree mercatali, per l’aspetto turistico e teatrale per mettere in risalto le bellezze e le tradizioni del territorio.