Mancuso scrive a Symmachia su Facebook

in Bacheca/Politica di

I primi effetti dell’ultimo numero “Symmachia” cominciano a manifestarsi. C’è chi, da buon soldato, non perde occasione per spostare la discussione su altre tematiche per proteggere e tutelare da “quella cosa zozza di Symmachia” sempre lo stesso personaggio politico, c’è chi preso da una strana agitazione preferisce strappare qualche copia del giornale sia a Biancavilla che ad Adrano. Insomma, la storia si ripete. Solo volgarità e mezzi per tentare di minacciare e mettere in moto la solita macchina del fango.

Questa volta, però, si registra un intervento, pacato nei toni, almeno fino ad ora, di un personaggio politico di punta, richiamato proprio nella prima pagina del nostro giornale. Si tratta dell’onorevole Fabio Maria Mancuso che, ieri pomeriggio, ha lasciato un messaggio nel profilo Facebook di Symmachia, in una immagine che sta facendo il boom di condivisioni.Tutto ciò mentre gli adraniti si recavano al seggio per votare.

Scrive Mancuso: “mi sono astenuto da qualsiasi commento durante tutta la campagna elettorale per rispetto degli elettori tutti, amici e avversari. Credo che da domani – annuncia l’ex Sindaco di Adrano – ho il dovere di confutare le menzogne scritte, commentate, urlate ecc. Ho imparato in 11 anni di attività politica che chi semina odio raccoglie sempre tempesta”. 

Nei modi e nei toni nulla da eccepire: Mancuso ha espresso liberamente il suo pensiero e per questa ragiorne rispettiamo la sua osservazione. Di certo, non comprendiamo a chi si rivolge. Chi avrebbe scritto menzogne e chi avrebbe seminato odio… Rimaniamo in attesa della replica dell’on. Mancuso che, ovviamente, forniremo ai nostri lettori. 

Sempre su Facebook, come Symmachia abbiamo ribadito che: “a differenza di altri, allo scontro preferiamo il confronto. Per fugare ogni sospetto, le cifre da noi riportate sono il frutto di una elementare operazione matematica. L’indennità parlamentare al loro è di 20 mila euro mensili, così come ha confermato il Presidente dell’Assemblea Regionale Sicilia, on. Cascio a Report (Rai3). Aspettiamo le sue repliche e saremo lieti di pubblicarle”.

Uno scambio di battute franco e cordiale (ripetiamo, almeno fino ad oggi), sempre meglio dei professionisti della polemica e dell’insulto e della vera campagna d’odio, strumenti, modi di fare e di vivere che non ci appartengono e non ci appassionano.

Per leggere il botta e risposta tra l’on. Mancuso e Symmachia su Facebook clicca qui