Sindaco Glorioso nuovamente presidente del GAL Etna. Nel CDA alcuni adraniti

in Bacheca/Biancavilla/News di

E’ stato riconfermato per il terzo mandato consecutivo alla guida del GAL Etna, il sindaco di Biancavilla Pippo Glorioso. Si tratta di un riconoscimento che è giunto a conclusione dell’assemblea dei soci che si è svolta ieri a Villa delle Favare. Per lui 98 mila quote espresse dai colleghi Sindaci di un territorio corrispondente a quasi 100 mila cittadini. Nel nuovo CDA non siederà il sindaco di Adrano, Pippo Ferrante. Al suo posto, per la parte pubblica, è stato eletto l’avvocato Giovanni Trischitta, vicino al sindaco di Santa Maria di Licodia Totò Mastroianni. Per la parte privata, invece, i tre componenti espressi da operatori, aziende e imprese, rappresentanti di categoria, sono tutti di Adrano: Enzo Maccarrone (riconfermato vicepresidente), Giosuè Gullotta e Nuccio Agliozzo.

“Sono particolarmente onorato per questo risultato – spiega il sindaco Pippo Glorioso – ripartiamo con maggiore slancio, facendo tesoro degli ottimi risultati della precedente programmazione: sugli oltre 6 milioni di euro stanziati al Gal Etna siamo riusciti a spendere l’85% delle risorse, tra i primi Gal in Sicilia. Ringrazio particolarmente i colleghi sindaci per avermi confermato la fiducia: insieme continueremo a dare le giuste risposte al nostro territorio cogliendo al meglio le tante opportunità della programmazione comunitaria che, complessivamente, ha una dotazione economica di 2 miliardi di euro. Partiremo subito con le diverse attività in cui sentiremo gli operatori del settore agroalimentare e turistico, le realtà datoriali e associative, una fase di ascolto e di confronto utile per meglio definire gli obiettivi”.