Turn over politico in vista a Biancavilla: cambieranno 3 assessori e presidente del Consiglio

in News/Politica di

Il primo atto politico da registrare nel 2016 sarà a Biancavilla. E’ in programma, infatti, il turn over politico interno alla maggioranza che sostiene il sindaco Giuseppe Glorioso. Si tratta di un percorso che è stato già delineato dalle forze politiche che, in tempi rapidi, forniranno a Glorioso una rosa di nomi per rinnovate tre cariche assessoriali, in seno alla Giunta municipale.

Il vicesindaco Giuseppe Salvà passerà il testimone a Pippo Sapienza (nella foto di copertina): entrambi rimarranno consiglieri comunali, eletti nella lista “Biancavilla che lavora”, riferimento del deputato regionale Pd Anthony Barbagallo. E’ questo il passaggio, già consolidato, che si svolgerà nelle prossime ore.

La partita è diversa, invece, per il Partito Democratico e la lista “Volare” da cui si è distaccato, da tempo, il consigliere Giuseppe Pappalardo, approdato al PD. Qui bisognerà vedere gli equilibri che si raggiungeranno con un altro significativo turn over, quello della Presidenza del Consiglio, finora retta (già dalla scorsa consiliatura) dal dottor Placido Furnari della lista Volare. Le due caselle assessoriali (finora una del PD con la consulente del lavoro Giusi Mursia, espressione del consigliere Alfredo La Delfa, e l’altra a Volare con l’avvocato Francesca Grigorio, espressione del consigliere Giuseppe Pappalardo) verranno definite solo dopo aver sbrogliato la matassa dell’elezione del nuovo Presidente dell’Assise cittadina. Su questo fronte, inutile fare nomi: diversi consiglieri comunali sono oggettivamente in corsa.

Rimarrà in carica, l’assessore Grazia Ventura, almeno fino alla fine di febbraio quando dovrebbe avvenire l’ultimo turn over con Vincenzo Chisari: entrambi rimangono Consiglieri comunali.