‘Via Vittorio Emanuele di Adrano va messa in sicurezza per una rinascita sociale commerciale’

in Adrano/News di

Nei giorni scorsi abbiamo ricevuto la lettera aperta del Comitato cittadino di via Vittorio Emanuele di Adrano. Un appello accorato lanciato all’Amministrazione comunale a cui si chiedono interventi concreti per la riqualificazione dell’arteria e più precisamente “una rinascita urbanistica, commerciale e sociale della storica via Vittorio Emanuele”.

Il Comitato cittadino ha già prodotto un documento, protocollato al Comune e sottoscritto da 20 promotori a nome di ben 200 cittadini del quartiere che condividono l’esigenza di provvedimenti urgenti, soprattutto per la sicurezza stradale.

Pubblichiamo, integralmente, la lettera inviata dal Comitato cittadino: 

Una rinascita urbanistica, commerciale e sociale per via Vittorio Emanuele. E’, in sintesi, l’accorato appello lanciato all’Amministrazione comunale di Adrano da circa 200 cittadini che hanno elaborato una proposta articolata per ridare decoro ad una delle arterie primaria della città.

Il documento è già stato presentato al Comune da un gruppo di 20 promotori fra cittadini, commercianti e professionisti, riunitisi in un Comitato cittadino.

Fra le criticità emerse, quella che desta maggiori preoccupazioni riguarda le precarie condizioni di sicurezza stradale, per via di un carico di traffico troppo alto per una strada che a malapena riesce a mantenere il doppio senso di marcia dei veicoli. Lo scenario si aggrava se si considera che non vi è la possibilità di sostare i veicoli in modo regolare e che è ormai logorata la pavimentazione dei marciapiedi e della sede stradale. Inoltre, per i residenti di via Vittorio Emanuele è del tutto insufficiente l’illuminazione notturna e inadeguata allo standard di fruizione, soprattutto pedonale.

Insomma, al Comune si chiede una riqualificazione della storica via, per consentire un miglioramento della vita per residenti e commercianti.

“Ci impegniamo a collaborare con l’Amministrazione – si legge nel documento del Comitato cittadino di via Vittorio Emanuele – chiediamo a gran voce che possano essere promosse azioni che forniscano sicurezza di movimento ai pedoni, agli abitanti della strada e a quanti esercitano un’attività commerciale”.

* Nella foto, la parte iniziale di via Vittorio Emanuele da piazza Sant’Agostino.