Adrano, prima di tutto

in Bacheca/Politica di
E’ stata una bella avventura, quella che ho vissuto, in queste settimane, fra i quartieri e la gente della mia città. 
Un’emozione nuova ed unica per me e per molti di noi, in particolar modo per i tanti giovani che hanno costruito e creduto in questo progetto comune. 
Non avevo mai partecipato ad una competizione elettorale e ricevere così tanta fiducia mi ha riempito di gioia e nello stesso tempo ci carica, ancor di più, di entusiasmo e di responsabilità. 
Ci batteremo affinché il percorso condiviso con oltre 3000 cittadini liberi, veramente liberi, possa continuare sulle nostre gambe e con il nostro entusiasmo.
Sono anche contenta per come abbiamo affrontato questa difficile e frenetica campagna elettorale: a differenza di altri abbiamo sempre parlato di Adrano, tralasciando il “gossip politico”, i colpi bassi, le offese e gli insulti, evitando, anche in Tv, di cedere a qualsiasi forma di scontro con gli altri.
Adrano e gli Adraniti prima di tutto.

Angela Anzalone